20.9.13

Blackberry meringue tart - una gatta golosa!

Le more di rovo non sembra abbiano voglia di fermare la loro produzione, questa volta è toccato a mia sorella ad andare a raccoglierle mentre io preparavo la "tart" ma dato che non ne avevano trovate tante, ho deciso di scongelarne un po :) ovviamente avevano ancora tutto il loro fantastico sapore!


Questa mattina ho guardato il calendario (che per me è l'orario scolastico..) e mi sono resa conto che è venerdì e che quindi è già passata una settimana dall'inizio della scuola. Sinceramente mi pare siano passati solo 2-3 giorni.. vabbè, non abbiamo fatto tante cose ma è trascorsa in fretta.. tra l'incontro di due nuove professoresse, l'aggiunta di un compagno di classe e tutte le paranoie sul fatto che dobbiamo studiare, pensare alla tesina e quant'altro.. siamo già arrivati al weekend!
..si, lo so che vi avevo detto che sarei stata meno presente, ma non ci riesco, mi piace coltivare questo blog! Inoltre domani non vado a scuola perchè mia cugina si sposa ♥ ♥  e si sa, un matrimonio è sempre una buona occasione per comprare cose nuove.. quindi oggi, visto che l'abito ce l'ho già e che per domani non ho materie da studiare, metto da parte i libri in favore di accessori e trucchi!

comunque, per non lasciarvi con le mani in mano, posso raccontarvi una ricettina che ho preparato in settimana, con, appunto, le ultime more fresche dell'anno.
Ho voluto cimentarmi in una preparazione da forno che non pensavo mi riuscisse.. una delle mie paure principali, e credo anche quella di molte altre cuoche-principianti, è la .. crostata meringata!
Ho provato a fare la meringa all'italiana ben due vole. e per due volte ho fatto cilecca! il composto non montava e rimaneva un mooolto liquido.. ma dopo due tentativi falliti, finalmente il terzo è riuscito!!ero felicissima, probabilmente qualche vicino mi avrà visto saltare per casa :)
Comunque di per sé questo dolce è facile e ha riscosso parecchio successo soprattutto da parte di mia sorella e di una sua amica che se ne sono mangiate un bel po' a merenda!


Crostata di more meringata: (dosi per una torta di 18 cm di diametro e tre tortine da 8 cm di diametro).
125 g di burro
80 g zucchero
1 uovo
200 g farina
50 g farina di mandorle
1 bustina vanillina
-
600 g more fresche
1/2 limone (solo scorza)
100 g zucchero

Preparare la pasta.
Disporre a fontana gli ingredienti secchi: farina, lievito, farina di mandorle, sale e vanillina. Quindi aggiungere al centro l'uovo e il burro ammorbidito e tagliato a pezzetti. Impastare velocemente il tutto e formare una palla e avvolgerla con della pellicola trasparente. Riporre in frigo a riposare per almeno 2-3 ore, meglio tutta la notte
-
Per il ripieno mettere tutti gli ingredienti in un pentolino e lasciar cuocere a fuoco basso per circa 20-30 di minuti, finchè lo zucchero non sarà sciolto e le more non avranno rilasciato il loro succo. A piacere è possibile frullare le more o schiacciarne solo una parte con l'aiuto di una forchetta.

Preriscaldare il forno a 180° C. Stendere la pasta frolla alle mandorle ad uno spessore di 3-4 mm quindi rivestire uno stampo da tart precedentemente imburrato. Bucherellare il fondo e aggiungere le more precedentemente preparate. Infornare per circa 20-30 minuti.
Lasciar raffreddare completamente.

Meringa italiana (di Montersino, dal libro "Peccati di gola"):
60 ml acqua
240 g zucchero
150 g albumi
60 g zucchero semolato

In un pentolino far sciogliere nell'acqua la prima dose di zucchero. Accendere il fuoco e far cuocere a fiamma medio alta.
Nel frattempo iniziare a schiumare con le fruste elettriche gli albumi con la seconda dose di zucchero, quando lo sciroppo di zucchero avrà raggiunto i 121° C versarlo a filo sugli albumi e far montare fino a completo raffreddamento (servono almeno 10 minuti). A questo punto la meringa è pronta. E' possibile utilizzarla immediatamente o congelarla (per congelarla basta metterla in un sacchetto di plastica e riporla in congelatore subito dopo averla fatta; una volta tolta dal congelatore si potrà utilizzare immediatamente perchè, data l'alta quantità di zucchero, non gela). Decorare la crostata con l'aiuto di una sac à poche, quindi caramellare la meringa con il cannello da cucina.


 "mmm, che profumino, cos'è questa cosa? .. non sembra carne, non sembra pesce.. neanche pane o pasta.. Ehi, ma aspetta un momento: questo è un dolce :) che buono! adesso me ne mangio un pezzo.. tanto non mi vede nessuno.."


"delizioso :) deve fare spesso la Silvia dolci come questo.. sono una vera goduria!"

Matilde è sempre molto golosa.. ve l'avevo detto :) quindi tanto vale dargliene un pezzetto.. altrimenti si serve da sola la signorina :)


Prima di salutarvi volevo informarvi che, secondo voci provenienti dalla mia classe, Leopardi è morto per aver mangiato troppo gelato.. se ne sapete qualcosa raccontatemi pure, che non vorrei fare la stessa fine!

Buona settimana
Silvia

AGGIORNAMENTO del 12/08/2014: ho realizzato nuovamente la ricetta e ho colto l'occasione per fare delle nuove foto, quelle vecchie sono state rimosse ad eccezione di quelle con Matilde. Il testo è rimasto invariato in quanto il mio blog è una sorta di diario di cui non voglio assolutamente cancellare alcuna pagina. 
Per quanto riguarda la ricetta, ho diminuito la quantità di burro della frolla alle mandorle portandola a 125 g (in partenza erano 140 g). 

37 commenti:

  1. Risposte
    1. esatto!! :) è la parola giusta per descriverla :D

      Elimina
  2. oh ma invece sei un tesoro piccina!
    grazie infinite.. sforna idee fino al 10.10.13! ;D
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ovvio che sì! un'altra ricetta sicura :)
      buona giornata :) un bacione!

      Elimina
  3. bellissima torta e complimenti per la gatta :) se ti va di partecipare al nostro primo contest sarei felice ti aspetto http://blog.giallozafferano.it/cucinarconamor/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille :) mi fa piacere ti piaccia.. riporterò i complimenti alla gatta :D
      comunque parteciperò volentieri non appena la mamma si metterà ai fornelli con una delle sue delizie :) l'avevo già adocchiato il tuo contest! non me lo lascerò sfuggire :)
      baci baci!

      Elimina
  4. Per questa delizia io farei follie.. e veramente ti darei la vittoria al contest, tesoro!! E'.. è strepitosa!! <3 <3 Me ne sono innamorata, come di quel bel miciolo goloso :P Auguroni per la scuola e un bacio immenso! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ely :) mi fa sempre un sacco piacere sentirti :) grazie mille per i complimenti ♥ ♥
      Un bacione cara :) a presto! buona serata :D

      Elimina
  5. Ciao Silvia :) Finalmente riesco a passare! Come stai? :) Dai, vedrai che quest'anno scolastico volerà! ;) Questa tarte è meravigliosa, deve essere di un buono pazzesco :P La tua gatta è un amoreeeeee <3 anche il mio Manolo è golosissimo! ^_^ Complimenti e un bacione, buon weekend e auguri a tua cugina! :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vale :) io tutto bene grazie, la scuola mi porterà via molto tempo purtroppo.. non vedo l'ora finisca per poter pensare l mio futuro e fare quello che davvero mi piace :) grazie per i complimenti per la torta :)
      ..comunque per fati capire un po' le condizioni della mia gatta posso dirti che la chiamiamo "la regina"! è super viziata! hahah
      buona domenica carissima :)
      bacione!

      Elimina
  6. Semplicemente meravigliosa la ricetta, le foto e la tua micia ^_^
    Brava Silvia e buon we di relax e divertimento ^_*
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Consu :) grazie mille per i complimenti!
      buona domenica e già che ci siamo, anche buona settimana :D
      baci baci!

      Elimina
  7. Bellissima torta, la meringa ti è venuta perfetta!!! E chissà che buon sapore con tutte quelle more... la gatta è un tesoro :-))) Buon weekend e buon matrimonio!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Silvia :) beh, dicono sempre che il terzo tentativo sia quello giusto.. evidentemente è proprio così :D la meringa era perfetta!
      buona giornata :) e un bacione!

      Elimina
  8. è davvero bellissima!! adoro le more e le utilizzo spesso per i dolci.. la tua torta con la meringa mi piace tantissimo! la proverò l'anno prossimo(ormai non ci sono più more da me :()

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, le more.. dovrebbero esistere tutto l'anno! <3 per fortuna ho fatto una bella scorta di marmellate e ne ho congelate un po! nel mio post precedente trovi le indicazione se vuoi.. secondo me è sempre comodo averne qualche contenitore pieno per ogni evenienza :)
      buona giornata :D
      un bacione!

      Elimina
  9. Carissima Silvia, che piacere conoscere te e il tuo blog! Vedo finalmente una ragazza giovanissima (abbiamo più o meno la stessa età da quello che leggo) che si dedica come me alla cucina e ha così tanta passione da metterlo in un blog!! Che bellezza :)
    E noto anche che sei davvero bravissima e che le tue foto sono una meraviglia. Mi piacerebbe conoscerti meglio e seguirti più da vicino, quindi mi unisco subito ai tuoi lettori con immenso piacere e ti faccio tanti ma tanti complimenti per il blog e per le tue ricette squisite. Se ti va di passare a trovarmi e scambiare quattro chiacchere mi trovi qui:
    http://ledeliziedelmulino.blogspot.it/
    Alla prossima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sii :) finalmente qualcuno della mia età (più o meno :D).. io compio 18 anni a novembre.. a breve organizzerò la mia festa e non vedo l'ora :) comunque, ho notato anch'io che la soglia d'età di chi tiene un blog di cucina è leggermente più alta.. probabilmente gli impegni scolastici impediscono alle ragazze di ricavarsi un piccolo spazio. Secondo me però è utile per staccare un po' dalla scuola.. altrimenti sai che noia? :D vengo a trovarti subito così sbircio un po' il tuo blog!
      un bacione e buona settimana!
      Silvia

      Elimina
  10. Non ho parole è a dir poco stupenda!
    E poi mi ingolosisce troppissimo! *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Simona :)
      mi fa piacere ingolosirti :D :D
      un bacione e buona giornata:)

      Elimina
  11. Meraviglia!!!!!!!!!!!!!Bellissima e immagino che il sapore sia decisamente all'altezza della sua bellezza!Un micio a dir poco fortunato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh eh, già, è proprio fortuna questa micia :) è capitata nella casa giusta!

      Elimina
  12. oddio che buona!! e che bella la gatta! ne avevo una uguale tantissimi anni fà.... la mia Chicca... e ora da un paio di mesi è arrivata una gattina vecchiarella (oltre 10 anni) non so se hai seguito la sua storia da me... ma piena di acciacchi..uffuff.. però è dolcissima... e così affettuosa che me la sono presa ..pacco completo ahahah
    senti ma questo dolcino... è al cucchiaio!!!...
    non è che... vuoi partecipare al mio contest eh?? lo sai che puoi partecipare con 4 ricette e per ora sei a una???
    no siccome mi piace troppo e perdere la ricetta...sarebbe un peccato
    (vedi quanto sono egoista! ahahah)
    buona scuola e buoni preparativi di matrimonio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma hai ragioneee! altro che egoismo.. hai fatto benissimo a farmelo notare, ultimamente ho la testa altrove (scuolatiodio).. corro subito a partecipare, sai bene che mi fa moooolto piacere partecipare ai tuoi contest <3

      comunque si, avevo letto della micia che hai adottato e ti ammiro molto, poche sono le persone che sanno amare animi ormai anziani, ma sono certa che da te si trova benissimissimo!
      un abbraccio e buona serata!

      Elimina
    2. Silviaaaa grazieeeee
      ma anche un dolcetto monoporzione no?
      ahahahha
      scherzooo
      buona serata
      ps come mai testa fra le nuvole? l'amore?? ahaha

      Elimina
    3. magari Simo! magari fosse l'amore :D
      ne sarei felice :) però per ora niente da fare, mi toccherà aspettare..
      intanto ho il cioccolato che mi tiene compagnia! ahaha
      un bacione tesoro!

      Elimina
  13. adoro le more e questo dolce per me è da svenimento!!!!!!!!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  14. I blog come il tuo stanno diventando per me, disastrosa in cucina, una vera e propria droga. Questa torta fa gola solo a vederla, sicuramente sarà stata buonissima, davvero complimenti!

    http://lovedlens.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Monica :D
      gentilissima :)
      un bacio, buona giornata!

      Elimina
  15. Ciao,
    le tue ricette passo-passo sono davvero molto ben fatte.
    Ho finalmente pubblicato un post, con l'elenco dei foodblog italiani trovati nell'ultimo periodo, che comprende anche il tuo!
    Simona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che onoreee :) grazie millissime :D wow!
      passo subito a dare un'occhiata.. non si sa mai che scopra qualche bel blog tra quelli che hai selezionato!
      un bacio e buona giornata!

      Elimina
  16. Wow ricetta fantastica e foto bellissime! *_*

    RispondiElimina
  17. Ho visto la foto bellissima e dolce niente meno sul gruppo di fb Food Photography e sono subito passata anche qui! Complimenti! .. e poi mi sono accorta che ti seguivo già su Flickr! :D, ma non immaginavo che sei italiana ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gelmina, grazie mille per i complimenti.. posso chiederti perchè non pensavi che io fossi italiana? sei la prima a dirmelo :)
      Un bacio e buona serata!

      Elimina
    2. Su flickr c'era solo il nome del blog, e forse per quello che pensavo che sei francese ;)
      Buona settimana Silvia! :)

      Elimina