13.1.14

Tartufi cocco, ricotta, cioccolato, pistacchio - Bianco

Bianco.
Bianco neve, bianco purezza, bianco semplicità ed eleganza.

Quest'anno va per i colori.
Sarà che è l'ultimo mio anno al Liceo Artistico,
sarà che già sento la mancanza delle ore passate a dipingere..


nota: se le foto vi sembrano tutte bianche provate a inclinare un po' lo schermo :) credo sia una questione di luce.. sarebbe un peccato se non riuscite a vederle :) 

Quando mi chiedono qual'è il mio colore preferito, mi seno un po' in imbarazzo.
Io non ho un colore preferito, se volete vi dico che odio il viola, quello scuro che andava di moda un po' di anni fa per intenderci.
Poi non so che dirvi, non voglio fare un torto a nessuno degli altri colori.
Da piccola disegnavo in verde, po ho avuto un periodo arancione e uno giallo..
Però adoro l'azzurro e il blu, il rosso qualche volta e il rosa raramente.
Il marrone e il beige in autunno.
Il verde acqua e l'arancione pastello d'estate.

Non voglio scegliere un colore preferito, davvero io non posso sceglierne uno!
Conosco un professore, un po' strano a dirla tutta (non ci si può aspettare sia normale se insegna in un Liceo artistico..), che veste tutto e sempre di nero.
E ha proprio una sua teoria.
Lui veste di nero perchè il nero racchiude tutti i colori. Nel senso che li assorbe tutti..
Furbo il tipo, se non fosse che il nero attira il caldo, e d'estate non è il massimo..
Comunque lui è convinto, e se lui è convinto noi siamo tutti contenti.
Io nel frattempo vado a fare un po' di shopping ridipingere il mio armadio con dei bei maglio colorati!


I chimonanthus, o meglio conosciuti come calicantus, sono uno dei miei fiori preferiti.
Sbocciano in inverno, in barba al freddo e al gelo, sono delicati, piccoli, quasi invisibili tra i neri rami a cui sono appesi. Sono uno dei fiori più profumati che io conosca, il loro odore avvolge tutta la mia cucina e non so resistere dal staccarne qualche rametto da mettere tra i miei capelli..
la pianta mi è stata donata dalla mia Nonna, e ho aspettato ben due anni prima di veder sbocciare un fiorellino.. ora che posso godere della loro bellezza e del loro profumo ne tengo sempre un mazzo in salotto.
Mi fanno amare l'inverno e mi ricordano che nulla, in natura, è impossibile.
Mi chiedo com'è possibile che fiori così delicati abbaino scelto proprio la stagione più fredda.. eppure lo stesso nome "chimonanthus" deriva dal greco e significa "fiore d'inverno"..


Vi lascio la ricetta di questi tartufini al cocco, con il cioccolato, la ricotta e i pistacchi :)
sono gli stessi che avevo preparato al mio compleanno, gli stessi con cui ho festeggiato Capodanno.. gli stessi di sempre, buonissimi :) 

Tartufi ricotta, cocco, cioccolato e pistacchi (circa 30 pezzi):
250 g ricotta
200 g cocco disidratato (100g + 100g)
100 g cioccolato bianco
50 g pistacchi tritati
un pizzico di sale

Fate sciogliere il cioccolato bianco a bagnomaria e nel frattempo mescolate con un cucchiaio di legno la ricotta, 100 g di cocco, il sale e i pistacchi. Quando il cioccolato sarà sciolto versatelo sul composto di ricotta e amalgamate bene il tutto. Riponete in frigo per un'oretta quindi formate delle palline della grandezza di una noce, fatele rotolare nel cocco rimasto e servitele fredde :)


ci tengo a precisare che le ciotoline con le renne che vedete sono state il regalo di Natale da parte di Nicolò e Martina, che sono scura leggeranno questo post, e che saranno molto conteni nel veder impiegato il loro regalo. Grazie :)


Spero che questi tarufi, così bianchi e delicati, portino un po' di neve.. un manto candido che ricopra tutto il mio giardino, tutti i fiori, le foglie, l'erba.. vorrei sentire quel sue freddo profumo.
Quant'è bella la neve..


con questa ricetta partecipo al contest di Colors and food di Inverno


a presto,
un bacio,
Silvia



52 commenti:

  1. Un post davvero meraviglioso e foto incantevoli . Sui colori la penso proprio come te e dei tuoi tartufini , ti dico già che non vedo l'ora di farli !!!!! Bravissima Silvietta
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provali provali! vedrai che non te ne pentirai! è la ricetta più semplice e più buona che io conosca :)
      un bacio e buona serata :)

      Elimina
  2. Quando candore nelle tue foto sono eteree e spettacolari....io amo il bianco ma il mio colore preferito é l`azzurro polvere/pastello, lo amo ma anche il lilla e il rosa insomma sono per i colori candidi e leggeri!! Queste palline pazzesche, che aggiungere, le adoro sono certa che sono favolosamente goduriose!! Un bacione grandeeeeee < 3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. allora nel prossimo post soddisferò la tua voglia di colori pastello cara Imma :) vedrete il mio nuovo set dopo ore di organizzazione :)
      a presto tesoro, un bacione!

      Elimina
  3. Buonissimi i tuoi tartufi!! Io invece amo il nero e il viola, non ci posso fare nulla, mi piacciono tanti colori ma addosso a me dopo mezza giornata non li sopporto più!!
    Brava Silvia, davvero belle le foto e ottimi i dolcetti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tranquilla, anche io ho avuto il periodo nero-viola-fucsia :) probabilmente mi sono presa una stufata unica e ora odoro anche tutti gli altri colori )
      un bacione!

      Elimina
  4. Il mio colore preferito da tanti anni a questa parte è il blu, il blu di Chagall che tu certo conoscerai. Anch'io amo molto quei fiori perchè mi commuove sapere che sbocciano nei rigori dell'inverno. I tartufi sono molto invitanti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. <3 <3 <3 Chagall blue.. non ci sono parole per descrivere tanta bellezza <3
      un bacione Cri :)

      Elimina
  5. Che belle queste foto! Adoro il bianco e la luce in queste immagini. E questi tartufi mi ispirano tanto. Brava! Simo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh già, forse sono anche troppo luminose ma mi sentivo di buon umorw quel giorno che le ho scattate per cui si è tradotto tutto in immagini bianche e candide :)
      un bacione cara!

      Elimina
  6. Carissima Silvia, queste candide palline trovo siano davvero, come dice Imma, pazzesche :) gli ingredienti che ci hai messo sono fantastici e li amo tutti, uno per uno quindi immagino il gusto. Quindi ti ringraziamo per la ricetta ma anche per le tue belle foto, che raccontano il candore dell'inverno accostandolo al profumo di questi bei fiori
    GRAZIE!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello :) sono contenta che ti siano piaciute :) questo è il mio ideale di inverno.. bianco e con tanta luce :) un bacione e grazie mille per i complimenti!

      Elimina
  7. Sai che non conoscevo questi fiori e sono così belli!!! Buonissimi anche i tuoi tartufini!!! Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non li conoscevi?!? strano :) beh, meglio.. mi piace svelarvi dei piccoli segreti della natura :)
      un bacione Chiara, a presto :)

      Elimina
  8. Che belle fotooo e che bei fiorellini!!!! Io confesso che ho avuto il periodo viola, ma molto prima del boom nel periodo in cui "andava di moda" per me era già superato. Che te lo dico a fare quando andavo al liceo artistico io c'era anche da me un prof che vestiva tutto di nero (sarà mica lo stesso)?!? ahahaha diciamo che la "normalità" in un posto come quello FORTUNATAMENTE non esiste!!!!
    Questi tartufini bianchi sono incantevoli, tanti fiocchi di neve e poi cocco, cioccolato bianco, pistacchio che bontààààà!!! ;)
    Ps: le ciotole bianche con le renne sono magnifiche, bel regalo! ;)
    un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noo, davvero?!? il mio si chiama Uneddu :) è lo stesso? non credo, comunque hai ragione, ai licei artistici non c'è un insegnate che sia uno normale :) .. la difficoltà sta entrare in sintonia on loro! sono troppo strani :) anche se sono sicura che alcuni di loro mi mancheranno :( vabbè, per ora ho un'altro bel po' di mesi di studio da affrontare per cui è meglio che mi metto di buona voglia :)
      (vero che sono adorabili le ciotoline <3 <3 <3)
      un bacione!

      Elimina
  9. Che bello questo post in total white, così candido e delicato. I tuoi tartufini devono essere deliziosi e poi amo la ricotta,il cocco i pistacchi quindi sono perfetti. Io amo i colori e mi piace tanto l'azzurro in tutte le sue sfumature perché mi parla del mare e della mia terra. Felicissima di aver condiviso una vittoria con te, siamo state molto fortunate, bacini

    RispondiElimina
    Risposte
    1. White forever :) comunque si, siamo state stra fortunate :) che bello.. uuuh, sono ancora gasata al pensiero di quello stampo per biscotti :) hihi..
      un bacione Chiara, buona serata :)

      Elimina
  10. cara Silvia,ma che bel post!!
    non conoscevo questi fiori,sono bellissimi ed ora sono proprio curiosa di scoprire il loro profumo!!
    i tuoi tartufi sembrano buonissimi!!
    un abbraccio
    a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mmm, non saprei dirti dove trovare questi fiori, io ce li ho lungo il vigneto per cui non so se si trovano dal fioraio.. comunque cercali, ne vale la pena :)
      un bacione!

      Elimina
  11. Oh, ma che post splendido!!! Le tue foto sono pura poesia, sarà che anche io come te adoro il calicantus... e anche le cose che dici sono molto belle e poetiche! I tartufini devono essere deliziosi. Complimenti davvero per questo post, davvero ispirato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Silvia :) quando l'ispirazione prende il sopravvento non mi ferma più nessuno ;D
      un abbraccio :)

      Elimina
  12. Chissà che delizia questi bocconcini :)
    Buona giornata, il colore di oggi a Milano purtroppo è il grigio... acqua a catinelle!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oh, anche qui :( quanto odio l'umidità della pioggia.. voglio la neveee <3
      un bacio!

      Elimina
  13. perché mi fai ciò? Picché? Sembrano deliziosi e poi mi hai ammaliato con la storia del colori, anche a me l'ora di educazione artistica piaceva moltissimo......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh dai, sono sicura che se togli un po' di cioccolato e lo sostituisci con della ricotta puoi permetterti anche tu questi tartufini nella dieta, fidati, ne vale la pena :)
      un bacio tesoro :)

      Elimina
  14. bellissima atmosfera candida si respira qui! complimenti per questi tartufi, davvero particolari!

    RispondiElimina
  15. il bianco è il colore dei colori: lascia tutto lo spazio alla creazione delle sfumature. e una vita fatta di sfumature è tutta un'altra cosa.
    Meravigliosa ricetta, deliziose fotografie e bellissima introduzione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. <3 hai ragione Elena, una vita dai colori piatti e dalle esperienze monotona non è vita :) serve luce, bianco e vitalità :)
      un abbraccio :)

      Elimina
  16. complimenti per il bellissimo sito!!

    tornerò presto a trovarti

    maia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti aspetto :) sei sempre la benvenuta, un bacione e a presto :)

      Elimina
  17. Splendide foto, ricetta golosissima!
    Tantissimi complimenti.

    Buona serata.
    Semplicemente buono

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille per tutti i complimenti :)
      un bacio!

      Elimina
  18. Immaginiamo di chiudere ogni pasto con questi tartufi e rimanerne deliziate ogni volta...belli,belli,belli e brava, brava, brava :-) un bacio.
    Marta e Mimma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie grazie grazie :) baci baci baci tesore :)
      a presto :)

      Elimina
  19. Un post stupendo...certo che sono riuscita a vedere le tue foto, mi saei persa una meraviglia della natura. fiori bellissi e delicatissimi che tu hai saputo esaltare nel migliore dei modi. A presto Emanuela.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Emanuela, è tutto merito della natura <3
      un bacio!

      Elimina
  20. Silvia, queste foto sono STUPENDE e i tartufini deliziosi, per la Befana non so quanti ne avrò fatti... ahahhaah... mezza giornata a fare tartufini... comunque voglio provare la tua versione, devono essere ottimi così :P Adoro il bianco e il nero (per l'abbigliamento, ma non sono come il tuo professore :D ) e per gli oggetti amo tutte le sfumature del rosa... mi pare di avertelo già detto se la mente non mi inganna :D Ti abbraccio forte forte, buona serata! :) :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oh sisi :) me lo ricordo bene, tu ami follemente il rosa :) devi essere una donna davvero femminile :)
      un bacione tesoro e fammi sapere se li provi questi tartufini eh :D
      a presto!

      Elimina
  21. Silvia questi tartufini sono una vera coccola e questo bianco è proprio rilassante!
    Un abbraccione a presto!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh già, il bianco aiuta a rilassare la mente dopo lo stress delle feste :)
      un bacio!

      Elimina
  22. Davvero invitanti questi tartufini, sembrano palline di neve morbidosa!!!
    Complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh si.. lo sono, lo sono :) si sciolgono in bocca :)
      provali :) un bacione!

      Elimina
  23. Silvia mi ero innamorata di tutto questo bianco già quando sono passata l'altra sera solo che non riuscivo a lasciarti commento.
    Delizie per palato e occhi!! Bravissima ❤

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :( ho notato anch'io che c'è qualche problemino.. uff.. beh comunque grazie mille cara :)
      sono contenta ti piaccia :) sai che il tuo giudizio è molto significativo per me <3
      un bacione tesoro!

      Elimina
  24. Cara Silvia ti scopro solo ora ma che piacevole scoperta! Le tue foto sono bellissime e sono sicura lo siano anche i tuoi tartufini. Bravissima, ti seguirò molto volentieri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille :) benvenuta nel mio piccolo blog :)

      Elimina
  25. Ciao Silvia, belli i tartufini con la ricotta e belle le foto in bianco. Adoro il bianco, il total white, ma mi piace tanto anche l'azzuro e il blu. Il blu Klein è uno dei miei toni preferiti. Ciao cara, sei tanto brava! Un bacio :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse ho esagerato un po' col bianco questa volte :)
      Comunque il bianco e il blu stanno davvero bene assieme :)
      grazie mille per i complimenti! Un bacione!

      Elimina
  26. Ma che brava e che bel blog...Complimenti!

    RispondiElimina